Identità elettroniche

Il Consiglio federale intende dunque creare le condizioni quadro giuridiche e organizzative per il riconoscimento dei mezzi d’identificazione elettronica e dei loro fornitori. Durante la seduta del 22 febbraio 2017 ha indetto la consultazione concernente la legge federale sui mezzi d’identificazione elettronica riconosciuti (Legge eID).

Il Consiglio federale punta sui sistemi sviluppati dal mercato per le identità elettroniche (eID) riconosciute a livello statale. Lo Stato dovrà concentrarsi sulla definizione del quadro giuridico e sulla messa a disposizione dei dati concernenti l’identità. 

Consultazione informale

In data 13 maggio 2015 l’Ufficio federale di polizia ha avviato una consultazione informale concernente il piano per sistemi di eID svizzeri riconosciuti a livello statale. La consultazione si è conclusa il 5 giugno 2015.

Complessivamente sono pervenuti 68 pareri, in seguito riuniti in un rapporto di valutazione. Sulla base di questo rapporto il piano è stato rielaborato e sottoposto al Consiglio federale. Ora è possibile avviare i necessari lavori legislativi (legge sull’eID).

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 23.02.2017

Contatto

Comunicazione e media fedpol
T
+41 58 463 13 10
Contatto