Richiesta di un documento d’identità: l’essenziale in breve

È possibile richiedere il passaporto oppure l’offerta combinata (passaporto e carta d’identità) tramite Internet o telefonicamente presso l’ufficio dei passaporti.

In casi urgenti e motivati l’autorità di rilascio competente è autorizzata a rilasciare un passaporto provvisorio. Anche i servizi per il rilascio di passaporti provvisori presso gli aeroporti di Zurigo-Kloten, Ginevra-Cointrin, Basilea-Mulhouse, Lugano-Agno rilasciano passaporti provvisori in casi urgenti e motivati. Attenzione: non tutti gli Stati riconoscono il passaporto provvisorio.

La CID in combinazione con il passaporto 10 può essere ordinata in tutti i Cantoni per telefono o via Internet.

La CID senza passaporto può essere ordinata, a seconda del Cantone, presso il proprio Comune di domicilio oppure all’ufficio cantonale dei passaporti.

 

Se entrambi i genitori detengono l’autorità parentale, è sufficiente la firma di uno dei due se si può presumere che anche il secondo genitore sia d’accordo. I genitori che non sono sposati, sono divorziati o vivono separati devono fornire la prova dell’autorità parentale.

I cittadini svizzeri residenti all’estero sono invitati a rivolgersi direttamente alla rappresentanza svizzera compe-tente via Internet o telefonicamente per ordinare un documento d’identità. 

Rappresentanze diplomatiche e consolari della Svizzera 

Chi desidera richiedere un documento d’identità in Svizzera deve presentarsi di persona presso l’ufficio dei passaporti competente o all’estero presso la rappresentanza svizzera per comprovare la propria identità e far registrare i dati biometrici. L’autorità di rilascio competente può, in casi di grave infermità fisica o psichica, esonerare la persona richiedente dall’obbligo di presentarsi personalmente.

Se il documento d’identità è stato rubato al titolare o se quest’ultimo lo ha smarrito, deve notificarlo presso un posto di polizia e presentare il rapporto di polizia quando richiede il nuovo documento d’identità presso l’ufficio dei passaporti o il Comune di domicilio. Ciò vale anche se il documento d’identità in questione era già scaduto.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 06.11.2014