Perdita di un documento d’identità

Cosa s’intende per perdita del documento d’identità?

Per perdita s’intende qualsiasi scomparsa del documento d’identità, in particolare per furto, smarrimento o distruzione completa. Chi richiede un documento d’identità sostitutivo in Svizzera o all’estero deve presentare la denuncia di perdita di un posto di polizia svizzero o estero. La perdita di un documento d’identità comporta il suo annullamento. Non è consentito restituire o riutilizzare un documento d’identità ritrovato.

Come procedere in caso di perdita

Il titolare deve denunciare la perdita o il furto di un documento d’identità al posto di polizia locale, non appena se ne accorge. Dopo la denuncia i numeri dei documenti d’identità persi o rubati sono segnalati per la ricerca a livello nazionale e internazionale, al fine di prevenire che terzi abusino dell’identità del titolare del documento in questione. Chi viaggia con un documento d’identità ritrovato rischia pertanto di incorrere in una situazione sgradevole.

Perdita in Svizzera
1. Notificare immediatamente la perdita del documento alla polizia. La polizia cantonale segnala il documento d’identità per la ricerca.
2. Dopo la denuncia si può richiedere un documento sostitutivo. A tale fine occorre esibire la denuncia di perdita.

 

Perdita all’estero
1. Notificare immediatamente la perdita del documento presso un posto di polizia estero.
2. Dopo la denuncia si può richiedere un documento sostitutivo presso la rappresentanza diplomatica o consolare svizzera sul posto. Quest’ultima notifica la perdita alle autorità svizzere. L’Ufficio federale di polizia, competente in materia, segnala immediatamente il documento d’identità per la ricerca.
Elenco delle rappresentanze
3. Anche chi non ha bisogno di un documento sostitutivo, è pregato di segnalare ugualmente la perdita alla rappresentanza svizzera sul posto, affinché quest’ultima possa segnalare immediatamente il documento d’identità per la ricerca.
4. Chi non ha notificato la perdita presso una rappresentanza svizzera all’estero deve farlo, dopo il ritorno, presso un posto di polizia svizzero, affinché quest’ultimo possa segnalare il documento d’identità per la ricerca. Questo compito non viene eseguito dal posto di polizia estero.
 
I cittadini svizzeri residenti all’estero che hanno perso un documento d’identità mentre si trovavano in un altro Paese, devono a loro volta notificarne la perdita presso una rappresentanza diplomatica o consolare svizzera.

 

Suggerimento: Per far fronte a una perdita del documento d’identità all’estero, si raccomanda di portare con sé una copia della pagina con i dati personali del proprio passaporto o della carta d’identità e di conservarla in un luogo separato dal documento d’identità. Così, in caso di furto o perdita del documento d’identità, si può comunicare alla polizia il numero del documento smarrito.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 06.11.2014